Sabato 20 10 2018 - Aggiornato alle 19:12

il_monastero_delle_benedettine_a_palma_di_montechiaro
8-9 novembre Palma nascosta, con l'Archeoclub alla scoperta del Monastero delle Benedettine

I visitatori saranno accompagnati lungo un percorso studiato, oltre la splendida chiesa, per ammirare i capolavori artistici che custodisce. Tra questi la cella della Venerabile suor Maria Crocifissa e la saletta che ospita le spoglie mortali

di Silvio D'Auria - 06/11/2014

L’8 e 9 novembre saranno due giornate dedicate alla terza edizione del progetto “Palma Nascosta 3” che svelerà al pubblico di turisti e visitatori il Monastero del Santissimo Rosario, prima residenza dei Tomasi di Lampedusa, famiglia storica siciliana, diramatasi dai Tomasi, che deve la propria notorietà in particolare al suo esponente Giuseppe Tomasi di Lampedusa e al successo editoriale postumo con la pubblicazione del romanzo “Il Gattopardo”.

Oggi il Monastero del Santissimo Rosario, a Palma di Montechiaro in provincia di Agrigento, è sede della comunità di suore di clausura. “Palma Nascosta 3” è invece un progetto dell'Archeoclub di Palma promosso insieme all’Amministrazione comunale, reso possibile anche dalla collaborazione dell’Ordine degli Architetti della provincia di Agrigento, del gruppo scout “Palma 1”, dell’associazione “Beata Corbera” e la stessa comunità delle suore benedettine.

I visitatori saranno accompagnati lungo un percorso studiato, oltre la splendida Chiesa, per ammirare i capolavori artistici che custodisce: la Cappella del Lume, ritenuta dalla tradizione monacale la “camera nuziale” del duca don Giulio Tomasi, la Cappella del Rifugio, la Cella della Venerabile suor Maria Crocifissa, la Saletta con le spoglie mortali della mistica, dove è conservato anche il “sasso” che il diavolo avrebbe scagliato contro la religiosa. Ci sono poi i corridoi e la pinacoteca, il giardinetto interno ed il parlatorio.

Gli ospiti potranno osservare anche la celebre statua lignea della Madonna del Rosario conosciuta anche come “Colomba rosata”, e numerosi altri capolavori della pittura e della scultura siciliana del ‘600 e del ‘700. Per l’occasione le suore esporranno anche alcuni preziosi paliotti settecenteschi ricamati in tessuto e fili policromi. Il numero massimo sarà di 15 visitatori per turno della durata di 30 minuti ciascuno.

 

L’evento in sintesi:

“Palma nascosta 3”

Sab. 8 e Dom. 9 novembre

Orari: dalle 09:30 alle 18:00

Luogo: Palma di Motechiaro (Ag)

Contatti per info: “Archeoclub” sede di Palma, tel. 0922-607653

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione